Sabato 1 dicembre (ore 19) e domenica 2 dicembre (ore 11) al Teatro India “DALLAE’S STORY”

regia Hyunsan Jo

Sabato 1 dicembre (ore 19) e domenica 2 dicembre (ore 11) la compagnia coreana Art Stage San porta sul palcoscenico del Teatro India il lirismo magico delle marionette di DALLAE’S STORY, una storia di guerra e di sogni di pace diretta da Hyunsan Jo. Lo spettacolo, attraverso il linguaggio muto delle marionette, accompagnate in scena da attori in carne e ossa, parla al pubblico senza distinzioni di età, genere o nazionalità, raccontando la storia di Dallae – una bambina che sogna in mezzo alla guerra – attraverso mimo, danza tradizionale coreana, giochi d’ombra, luci e immagini.

Dallae è una marionetta alta circa 70 centimetri, dai capelli arruffati, gli occhi socchiusi e abiti coperti di cenere. Il suo nome deriva da “Jindallae”, o fiori di azalee. Le azalee sono fiori che sopportano i rigidi inverni per accogliere il calore della primavera, simbolo del modo in cui le persone aprono i loro cuori a lungo rannicchiati al freddo. Sul palcoscenico si vedono appese le coperte messe ad asciugare. Dallae trascorre felicemente la sua esistenza: le stagioni modellano il tempo e la sua storia, in primavera ammira i fiori, in estate va a pescare con suo padre, in autunno insegue libellule o raccoglie frutta con i suoi genitori, e in inverno costruisce un pupazzo di neve. Quando suo padre si avvia inaspettatamente alla guerra, i suoi giorni felici e spensierati finiscono. Nella sua solitudine, la piccola eroina inizia a vivere una vita di fantasia. “Quale sarà la sua immaginazione e i suoi desideri, e cosa porteranno i suoi sogni?”. «Dallae’s story è il risultato di sette anni di pura devozione – racconta il regista Hyunsan Jo – Non capivo perché le marionette venissero usate solo per rappresentare favole tradizionali o per catturare l’attenzione dei bambini. È per questo che ho voluto creare un’opera di marionette semplicemente rivolta a tutti, non solo ai bambini. Così dal 2003 ho iniziato a dedicarmi a questo lavoro ponendo come base il tema della guerra, collaborando con artisti di vario genere, come mimi, fotografi e artisti videografici. Insieme abbiamo parlato delle diverse sfaccettature della guerra, della sua natura “innata”, puntando la nostra attenzione sulla questione dei diritti umani, della brutalità dei conflitti. Con il procedere del progetto, le sue dimensioni sono diventate a mano a mano più grandi. […] I nostri sforzi hanno sicuramente dato i loro frutti. Infatti, nonostante inizialmente siamo stati sconosciuti all’interno del mercato nazionale, il pubblico all’estero ha iniziato a riconoscere il nostro lavoro».

Lo spettacolo si inserisce nell’ambito di Korea Week, una settimana di eventi gratuiti, dal 27 novembre al 2 dicembre, per tutti coloro che desiderano conoscere il “Paese del Calmo Mattino”. La kermesse, promossa dall’Ambasciata Coreana e coordinata dall’Istituto Culturale Coreano, coinvolgerà musicisti tradizionali e non, ballerini e compagnie di artisti, alla scoperta di uno dei più affascinanti paesi dell’Estremo Oriente: la Repubblica di Corea.

Art Stage San è una compagnia d’arte professionale che mira a sperimentare le possibilità dello spettacolo di marionette e della sua interpretazione teatrale dando vita alle marionette stesse e consentendo loro di agire come veri attori sul palcoscenico. La compagnia persegue la creazione di opere originali attraverso gli scambi e la cooperazione tra i vari media e generi artistici. A partire nel 2009 dal “Festival Mondiale del teatro delle marionette di Charleville” in Francia, la compagnia ha riscosso grande successo di pubblico in diverse nazioni, come in Spagna, Kazakistan, Svezia, Estonia, Iran, Brasile, Cina e Giappone, e ha vinto il “Premio Giuria” al Festival Internazionale di Marionette Titirijai in Spagna nel 2009 e il “Premio Migliore Spettacolo” dell’Assemblea Generale UNIMA nel 2012. Incominciando dalla performance al Théâtre de la Ville in Francia nel 2016 e attraverso il tour nel sud-est asiatico (Cina, Indonesia, Vietnam e Tailandia), la compagnia ha ottenuto riconoscimenti per la sua qualità artistica e al contempo guadagnato un nuovo e diversificato pubblico internazionale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

TEATRO INDIA Lungotevere Vittorio Gassman (già Lungotevere dei Papareschi) – Roma
Biglietteria Teatro di Roma tel. 06.684.000.311/314 www.teatrodiroma.net Biglietti: intero 10€ ridotto 7€
Orari spettacolo: 1 dicembre ore 19.00 2 dicembre ore 11.00

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...