Il 31 marzo, ore 21, al Teatro Comunale di Vicenza “Gala Internazionale di Danza – Hommage a Marika Besobrasova”

Prosegue a ritmi serrati la programmazione di Danza in Rete Festival | Vicenza – Schio, il nuovo festival promosso dalla Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e dalla Fondazione Teatro Civico di Schio, realizzato con il contributo della Camera di Commercio di Vicenza che include gli appuntamenti della nuova sezione Danza in Rete Off, dedicata ai percorsi artistici e performativi con giovani artisti, coreografi e performer, italiani ed internazionali, affermati ed emergenti. Gli autori e interpreti di questa sezione proporranno al pubblico, anche in spazi alternativi, le loro creazioni esplorando nuove poetiche ed espressioni coreografiche personali, cercando di instaurare con lo spettatore un rapporto esclusivo ed intenso.

Di genere completamente diverso, ma bene inserito in un Festival di danza che si vuole inclusivo dei diversi generi ed ispirazioni dell’arte coreutica, l’appuntamento in programma sabato 31 marzo alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Vicenza, il Gala Internazionale di Danza – Hommage a Marika Besobrasova, uno spettacolo di danza classica e contemporanea con ospiti ballerini professionisti delle compagnie Aterballetto, Teatro dell’Opera di Vienna, Uniqart Dance Company, Ballet Trokadero, imPerfect Dancers Company, e gli allievi di Eko Dance International Project e Dutch National Ballet Academy. I biglietti per il Gala di danza sono quasi esauriti.

Il Gala, curato dall’Associazione Internazionale di Danza Classica Marika Besobrasova, con la direzione artistica di Giuseppe Calanni (maître de ballet e maestro ripetitore di Aterballetto), vedrà esibirsi sul palcoscenico del Teatro Comunale di Vicenza importanti danzatori provenienti da prestigiose compagnie italiane e internazionali, molti dei quali si sono perfezionati proprio con gli insegnamenti della inimitabile insegnante e direttrice dell’ “Académie Princesse Grace”, scomparsa nel 2010.

La serata del Gala giunge a conclusione di un intenso programma di lavoro: tre giorni di esami per circa 250 allievi italiani ed europei convocati a Vicenza dalle scuole aderenti all’Associazione, allievi selezionati dai Maestri soci dell’Associazione che saranno valutati per le competenze acquisite e le doti artistiche da una giuria internazionale presieduta da Domenico Levré (répétiteur al Béjart Ballet Lausanne); gli altri componenti della prestigiosa giuria sono, in ordine alfabetico, Alen Bottaini, Giuseppe Calanni, Henri Charbonnier, Christian Fallanga, Thierry Guiderdoni, Pompea Santoro, Olivier Wecxsteen,.

Lo spettacolo rappresenta un’occasione indimenticabile per apprezzare il balletto classico e la danza contemporanea, eseguita e rappresentata nello stile indicato da una Maestra, Madame Marika Besobrasova, che ha fatto del valore dell’insegnamento della Danza, il suo credo di vita, per poter permettere alle generazioni future di continuare a trovare l’espressione più pura di quest’Arte, come ricorda anche la figlia Marieli Lallement, Presidente dell’Associazione Internazionale Danza Classica Marika Besobrasova.

La serata, in due tempi, prevede, dopo il defilé degli allievi che hanno partecipato alla sessione di esami 2018, un programma molto vario, con coreografie che spaziano dal trionfo del classico Petipa (“Satanella”, “Don Quichotte”) a creazioni di coreografi contemporanei come “Estratto da Empty Floor” di Walter Matteini & Ina Broeckx, “Matching Thoughts” di Vitali Safronkine, “#hybrid“ di Philippe Kratz. Nel secondo tempo sarà presentato al pubblico ancora un mix di classico, classici rivisti dai contemporanei e creazioni recenti; nell’ordine “Bella Addormentata”, coreografia di Mats Ek, “Corsaro” di Marius Petipa, “Lago dei Cigni” di Lev Ivanovich Ivanov, “Repley” di Ted Brandsen, “Continuo” di Vitali Safronkine, “Flame de Paris” di Vasily Vainonen.

Si esibiranno in scena, nella splendida serata di danza: Francesco Costa e Isabella Lucia Severi dell’Opera di Stato di Vienna, Anastasia Crastolla, Carlo Di Lorenzo, Nicole Gritti, Roberta Inghilterra e Giulia Pericle dell’Eko Dance International Project, il progetto artistico coordinato e diretto da Pompea Santoro, ispirato dal grande coreografo svedese Mats Ek, e ancora Hektor Buddla, ballerino albanese attualmente in forza all’Aterballetto che si esibirà con Noemi Arcangeli, anche lei in Aterballetto; il danzatore e coreografo russo Vitali Safronkine che ha prodotto più di 14 balletti con sue coreografie che ancora oggi sono repertorio di molte accademie e compagnie europee, come il

Ballet Bejart, il Balletto di Siena, la Dantzaz Compania; lo spagnolo Iker Murillo, creatore della compagnia neoclassica “Uniqart Dance Company”, con sede a San Sebastian, il brasiliano Jonatas Soares, la giapponese Chihiro Kobayashi, il canadese Thomas Leprohon, l’australiana Lania Atkins della Dutch National Ballet Academy e ancora Alicia Navas Otero, Stefano Neri, Daniel Flores Pardo, Sigurd Kirkerud Roness della imPerfect Dancers Company.

Si esibirà anche, in un solo dal “Lago dei Cigni” il vicentino, ormai newyorkese Alberto Pretto, applauditissimo al Comunale nella serata del decennale del Teatro del dicembre scorso. Alberto Pretto (in arte Nina Immobilashvili) nel 2004 viene ammesso all’Acadèmie de Danse Classique Princesse Grace di Monte Carlo, sotto la direzione di Marika Besobrasova. Si diploma nel 2008, per essere poi assunto dall’English National Ballet di Londra per “Strictly Gershwin”, coreografia di Derek Deane. Pretto ha ballato per la Fondazione Arena di Verona nell’Opera “Aida” con la regia di Hugo de Ana. Del 2008 al 2010 ha lavorato nella compagnia Sta­dttheater Koblenz diretta dal coreografo Anthony Taylor. Nel 2011 è entrato a far parte dei Ballets Trockadero de Montecarlo, dei quale fa tuttora parte. Nella compagnia ha danzato ruoli solistici in La Tarantella, Paquita, Qalputgishnacht, La Morte del Cigno, Esmeralda Pas de Six, ChopEniana, Le Grand Pas de Quatre, La Naïade e Le Pêcheur. È membro dell’Associazione Internazionale Danza Classica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...