Dal 30 novembre al 3 dicembre 2017 “IL CIELO IN UNA STANZA” al Teatro di Napoli – Teatro Bellini/ 369gradi

Torna al Parenti, con la sua nuova commedia, la compagnia Punta Corsara, formatasi qualche anno fa a Scampia e trasformatasi nel tempo in un vero e proprio “fenomeno del teatro italiano”.  Il cielo in una stanza, scritta da Gino Paoli e interpretata da Mina nel 1960, è la canzone di un amore che abbatte le pareti di una stanza, il racconto di una storia comune, nata in un luogo intimo, privato, come la propria casa. Se però questa casa crolla, cosa resta del sogno romantico, cosa resta della giovane coppia che l’ha sognato e cosa diventa quel luogo che il crollo ha portato via? Se quella che “non ha più pareti ma alberi infiniti” è una stanza del 1960, allora sarà parte di un edificio degli anni immediatamente precedenti, quegli anni ’50, magari a Napoli, in cui, proprio attraverso la costruzione e distruzione di case e parti di città, si avviava un processo di trasformazione sociale, secondo un piano regolatore delle esistenze che guardava al futuro e irrimediabilmente stravolgeva le identità conosciute. Il cielo in una stanza ci offre l’opportunità di ripercorrere attraverso l’ironia e l’umorismo tipici di questo gruppo napoletano, quarant’anni di storia di vita italiana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...