Ultima replica per Catilina al Nuovo Teatro Orione

unname3d

16 ottobre

TEATRO ORIONE
Via Tortona, 7

ORARI BOTTEGHINO
Martedì – Domenica
mattina: dalle 10:00 alle 13:00
pomeriggio: dalle 15:00 alle 19:00

Note d’autore

Lo spettacolo “Catilina” è liberamente ispirato all’omonimo saggio di Massimo Fini, dunque ripercorre le tappe fondamentali della vita dell’inquieto nobile romano secondo una linea interpretativa che si scosta nettamente dalla storiografia classica, quella scritta da Cicerone e Sallustio. Catilina non è soltanto il giovane esecutore della vendetta che Silla, al termine della guerra civile, scaglia contro gli ultimi fedeli di Mario; Catilina è anche colui che, ristabilitasi la Repubblica, si converte alla causa popolare e ascende alla maturità politica sotto il segno di due delle più combattute riforme dell’epoca: redistribuzione delle terre e riduzione dei debiti. Lo spettacolo sacrifica parte dell’anima politica di Catilina per dare più spazio all’intreccio degli eventi, anch’essi riadattati nella loro complessità per ovvie ragioni di durata scenica. Il tentativo dell’autore resta comunque quello di offrire una narrazione che, senza tralasciare il thriller di una giovinezza efferata, passi attraverso il noir di una doppia congiura: quella di cui Catilina fu artefice e quella di cui fu vittima.

Claudio R. Politi

unnamed

Note di Regia

Dignità è la parola guida della tensione registica dello spettacolo. Verrà diramata su due grandi filoni: quello ideologico del protagonista e uno sentimentale. Il primo metterà in luce la grande coerenza che guida i passi di Catilina in un labirinto di serpi e macchinazioni, dove la fiducia è più una diceria e non certo una realtà su cui fare affidamento. Il secondo invece vuole mettere in risalto l’autenticità di un sentimento, quello del protagonista e della sua Orestilla, che si scontra con la tempra morale di un uomo che arriva ad avere come sua ragione di vita il bene di una Roma corrotta. La sincerità di ogni gesto, smorfia e parola sarà il grande lavoro alla quale verranno chiamati gli attori, che dovranno misurarsi con una scenografia “viva” con la quale entrare in simbiosi per dare un’anima pulsante allo spettacolo. Rievocare l’instabilità politica e la pericolosità di intenti dei vari personaggi metterà in luce interessanti assonanze con un presente non poi così diverso dall’antichità. La forza di questo allestimento è la Storia, e passa attraverso uno studio attoriale fatto di verità di intenzioni rafforzate da scelte registiche che vorranno premiare ogni singola scena, dando vita ad un intreccio narrativo coerente e solido.

Carlo Oldani

Il Nuovo Teatro Orione ha cambiato gestione. Catilina l’opera che rilancerà lo storico polo culturale romano

Immagine.png

La mentalità giovane ed audace di una nuova direzione si unisce ad una struttura poliedrica e dalle potenzialità illimitate. Il Nuovo Teatro Orione vuole essere immagine di una rinascita artistica e culturale per il quartiere e per Roma. Con uno spazio scenico invidiabile e 980 posti a sedere, la struttura sarà oggetto di forte rivalutazione sotto ogni punto di vista. Partendo dai suoi più grandi punti di forza si può approdare alla creazione di una realtà solida e polivalente. Sul palco ospiteremo qualsiasi forma di rappresentazione, non settorializzandoci ma bensì premiando il “nuovo”. L’inedito come scelta: essere un punto di riferimento per quelle valide realtà che non trovano spazio. La direzione artistica sarà attenta a quanto sarà proposto, adottando una linea di svecchiamento garantendo a questo palco un ricambio continuo di emozioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...