Incontro con MARIELLA GRAMAGLIA E MADDALENA VIANELLO “Fra me e te” – reading di PAOLA E SELVAGGIA QUATTRINI coordina PIETRO SPATARO – Palazzo Altemps

image

Domenica 12 maggio 2013 | ore 17 Palazzo Altemps – Piazza di Sant’Apollinare, 46 – Roma

Fili di culture presenta nell’ambito del progetto “Madre, mater, matrigna”

Incontro con MARIELLA GRAMAGLIA E MADDALENA VIANELLO “Fra me e te” (et al. / Edizioni)  reading di PAOLA E SELVAGGIA QUATTRINI coordina PIETRO SPATARO

L’incontro sarà preceduto, alle ore 16.30, dalla visita al museo. Prenotazione obbligatoria al numero 06 399 67676 o alla mail info@filidiculture.it

Domenica 12 maggio, nel giorno della festa della mamma, che troppo spesso è solo un’opportunità di consumo in più, Fili di Culture propone due appuntamenti originali e unici presso Palazzo Altemps, luogo affascinante che offre la possibilità di riflettere, attraverso le opere esposte, sul tema della madre e su quello della fecondità, ma anche sulla capacità accudente della donna.

Dalle ore 16.30 la visita ai capolavori del museo ispirati alla figura materna: la scultura La Madre di Cecioni e il dipinto Le tre età della donna di Klimt, manifesto dell’esser donna in tutti i suoi aspetti senza alcun tipo di idealizzazione.

A seguire (ore 17.00) un incontro con le autrici di uno dei libri più interessanti di questi ultimi anni sul complesso rapporto madre figlia, “Fra me e te” di Mariella Gramaglia & Maddalena Vianello (et.al/Edizioni), con testi di Lidia Ravera e Franca Fossati. Un dialogo tra la madre (Mariella), giornalista, parlamentare, protagonista del movimento femminista, e la figlia (Maddalena), ricercatrice precaria di formazione europea, un dialogo che ripercorre quarant’anni di storia e difficoltà del movimento femminista, e delle sue conquiste attualmente in crisi.
Il confronto tra due generazioni, in cui la storia individuale è anche la storia di un paese e per questo specchio della condizione di migliaia di donne, la testimonianza viva e vera del tentativo di dipanare il filo annodato dell’identità femminile qui e ora.

image

Paola e Selvaggia Quattrini, anch’esse madre e figlia, protagoniste di tanti spettacoli teatrali e di molti film e fiction, leggeranno alcuni brani del libro. Coordinerà l’incontro il giornalista Pietro Spataro, vice-direttore del quotidiano “L’unità”. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto Madre, mater, matrigna che Fili di Culture ha organizzato per avviare una serie di percorsi guidati, incontri con studiosi e letture d’autore intorno al suggestivo tema della madre – tema dalle radici profonde e antiche – che viene rivisitato nelle molte espressioni e declinazioni offerte dal patrimonio artistico di Roma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...