“Il mese della poesia” a cura di Franco Marcoaldi – COME MUSICA, LA POESIA al Teatro Argentina di Roma

image

Dal 23 aprile al 20 maggio al Teatro Argentina di Roma è di scena il mese della poesia

Letture d’autore, interviste, proiezioni video, duetti musicali, immagini suggestive e incontri emozionanti con i più grandi poeti del ‘900, raccontati da protagonisti del panorama culturale italiano.

COME MUSICA, LA POESIA a cura di Franco Marcoaldi Quattro serate dal titolo POETI LEGGONO POETI e LA NOTTE DELLA POESIA apriranno gli spazi del Teatro Argentina per un lungo diario poetico alla riscoperta dei confini della parola tra performance, versi e musica Teatro di Roma in collaborazione con Rai Cinema, RaiNews24 e Rai Teche.

Ingresso libero

Dal 23 aprile al 20 maggio il Teatro Argentina di Roma apre le sue porte alla grande poesia del Novecento, raccontata attraverso cinque incontri che compongono la rassegna COME MUSICA, LA POESIA, un progetto a cura di Franco Marcoaldi, che rinnova la tradizione e l’impegno del Teatro di Roma di far incontrare poesia e teatro, due mondi in dialogo profondo tra di loro.
Un itinerario poetico lungo un mese per rintracciare sul palcoscenico i volti e le voci, e riscoprire le personalità, che hanno attraversato la stagione poetica del secolo scorso, da Attilio Bertolucci a Sandro Penna, da Giorgio Caproni a Elsa Morante, ed ancora tanti altri come Zanzotto, Montale, Saba, Ungaretti, Eliot, Szymborska, Pasolini, Pound, Bishop, Walcott. Nomi celebri della poesia moderna e contemporanea che – attraverso interviste, letture d’autore, proiezioni video, immagini suggestive e duetti musicali – saranno rievocati e raccontati da altrettanti poeti e autori illustri del nostro panorama culturale italiano tra cui segnaliamo Valerio Magrelli, Silvia Bre, Elio Pecora, Franco Marcoaldi, Patrizia Cavalli, oltre che da artisti di grande prestigio come Gabriele Lavia, Peppe e Toni Servillo, Fabrizio Falco, Nicoletta Braschi e tanti altri.

image

Primo appuntamento martedì 23 aprile con Attilio Bertolucci restituito attraverso la lettura e il commento di Valerio Magrelli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...