Il Flauto Magico secondo l’Orchestra di Piazza Vittorio

Riletto, smontato, reinventato, rielaborato in sei lingue e a ritmo di jazz, rap, mambo, pop, come se l’opera di Mozart fosse una favola tramandata in forma orale e giunta in modi diversi a ciascuno dei nostri musicisti. Come accade ogni volta che una storia viene trasmessa di bocca in bocca, le vicende e i personaggi si trasformano, e anche la musica si allontana dall’originale, nel nostro caso diventando “Il flauto magico secondo l’Orchestra di Piazza Vittorio”. Gli arrangiamenti di Mario Tronco e Leandro Piccioni rivelano ed esaltano le potenzialità ed il bagaglio interculturale dell’Orchestra ideata e creata da M. Tronco ed A. Ferrente. Ciascun musicista porta la testimonianza di musiche, culture e religioni diverse, che si trovano riunite in questo progetto. Un Flauto contemporaneo ambientato in una moderna società multirazziale. Restano le originali scenografie fatte ad acquerelli e le didascalie disegnate su pannelli per i recitativi che richiamano l’idea della favola. L’atmosfera magica e sognante, viene contrapposta al lato concreto dei musicisti che, per entrare nella parte, indossano i costumi disegnati da O. De Francesco. I temi e le armonie di Mozart stringeranno la mano a quel particolare melange di pop, reggae, rock e jazz che contraddistingue l’Orchestra di Piazza Vittorio.

Opera in due atti di
Wolfgang Amadeus Mozart.

Elaborazione musicale
di Mario Tronco
e Leandro Piccioni

dal 22 settembre al 2 ottobre

Spettacoli serali ore 21.00

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...