Al Ghione ieri sera concerto-spettacolo di Mariangela D’Abbraccio e i suoi sei musicisti.

E’ notte e s’affaccia la luna sulla marina, null’altro che una voce portata dal vento, incantatrice ammaliatrice, appena percettibile.
Comincia così uno spettacolo sorprendentemente intenso, una conferma per i suoi estimatori, una sorpresa per chi ancora non conosceva  Mariangela D’abbraccio in veste di ”cantattrice”; solo una voce limpida e poi la musica,  che da lieve esplode  in un tripudio di ritmi zingareschi sottolineandone la potenza.
L’attrice interpreta “fisicamente” i testi dei più grandi drammaturghi napoletani di cui si comprende ogni sfumatura; il ritmo coinvolge, e dalla poltrona ci si ritrova a galleggiare nel cielo della Terra del Sud, spettatori in quella “particolare ora dove tutto è immobile e il dolore si fa più forte e il puzzo più intenso, sotto le immondizie”.
Brani di drammatica attualità, rappresentati dall’attrice in maniera dolorosa e comicamente amara.
Instancabilmente sul palco incarna uno dopo l’altro, tutto d’un fiato, i più bei brani della tradizione napoletana; Mariangela non si risparmia e da tutta sé stessa, voce e corpo, per gli indimenticabili Edoardo, Di Giacomo, Moscato, De Curtis, Carosone e i contemporanei Gragnaniello e Pino Daniele,  regalando emozioni uniche a tutto il pubblico.
Lo spettacolo si apre e chiude con Maruzzella, in tanti urlano “Unica”, “Sei Grande”, agli spettatori non importa che ai musicisti dolgano i muscoli, che a Mariangela si secchi “u cannarone”,  ne vogliono ancora e allora  bis sulle note di “Dicitancello-vuje” e “La Carmagnola”, che chiudono il concerto-spettacolo tra uno scroscio di applausi. In piedi, tra gli altri, il Maestro Albertazzi.

antonella  martino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...