Revolutionary Road / The HorseMan

Revolutionary Road

Dopo Titanic di nuovo assieme, Kate e Leonardo, in un’America suburbana degli anni ’50. Ma questa volta il romanticismo è cambiato e le grandi passioni e aspettative di due giovani ‘straordinariamente’ ordinari si dissolvono in un vuoto disperato senza via d’uscita. Questo è il tema, ‘drammaticamente attuale’ che il regista di Revolutionary Road vuole affrontare con il suo nuovo film. Si riecheggiano nelle scene dei brandelli di memoria di American Beauty, con quella poesia dipinta che si sposa perfettamente con il personaggio di Kate Wistlet. Una donna forte, tenace, sognatrice e romantica in cui ogni donna si potrebbe rivedere nel lato suo più oscuro e tenebroso. Ma soprattutto una giovane che non vuole accettare la sconfitta e la relegazione in un posto dove solo l’alienazione può essere protagonista. Un film da non perdere per la bravura degli attori, il regista e la storia che incolla lo spettatore alla poltrona.

The HorseMan

Un bello spunto per un film sui cavalieri maledetti. Un detective dedito al lavoro e assente in famiglia, che non si accorge che gli eventi lo stanno travolgendo in una spirale di morte incontrollabile. Peccato che il film non riesca a partire e che lo spettatore non si possa appassionare a un tema che, per quanto interessante, non convince perché trattato con superficialità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...